Via dei Bacchettoni

La congregazione degli Angeli Custodi, detta dei "Bacchettoni", ed a questa congregazione, Martino Bernardini, cedette gratuitamente in uso un suo terreno nella contrada di San Jacopo alla Tomba (antico nome di questa via). I Bacchettoni trasformarono il terreno in uno splendido giardino, dove erano soliti dare spettacoli. La località fu così chiamata "alli Bacchettoni" da cui l'attuale nome della strada.