Via Santa Chiara

Unisce via Elisa a piazza San Francesco.

Il nome deriva da quello della chiesa annessa al convento di S. Chiara, anticamente entrambi intitolati a "S. Maria degli Angeli". Il convento era adibito ad ospitare un gruppo di Clarisse. Dopo la chiusura disposta dai Baciocchi, il convento ospit˛ per qualche tempo i Cappuccini. Dopo il 1866, i Cappuccini si trasferirono a Monte San Quirico (dove sono attualmente), ed il convento fu destinato a caserma, mentre la caserma divent˛ un magazzino. Nel 1877 gli immobili, divenuti proprietÓ del Comune, furono ceduti alla Pia Casa di Beneficenza, ottenendone in permuta la villa Guinigi.