Via Fontana

Unisce via Cesare Battisti a via Fillungo.

Questo luogo era chiamato "in Fontana" o "alle Fontane", e qui terminava, o aveva uno dei suoi sbocchi principali l'acquedotto che portava l'acqua nella Lucca del 1900.

Una volta distrutti gli acquedotti romani, i lucchesi si dissetarono per secoli con l'acqua dei pozzi, fino a che fu costruito l'acquedotto del Nottolini nel 1832.

In questa via si trova il Palazzo Fatinelli, che ha all'esterno il pozzo detto di Santa Zita in riferimento al miracolo illustrato sul bassorilievo posto all'esterno del pozzo stesso.