Cortile degli Svizzeri

Il nome prende spunto dalla "Guardia di palazzo" che qui aveva i suoi alloggi. Istituita nel 1532, in occasione della "rivolta degli straccioni", la "Guardia di palazzo" era costituita da contadini ed italiani di tutte le regioni. Solo in un secondo momento, dopo che fu sciolta, si dispose che il reclutamento doveva avvenire solo fra gli svizzeri di religione cattolica del Cantone di Lucerna. La "Guardia Svizzera" fu sciolta definitivamente dai Baciocchi nel 1806.