Corte Marchiò

Prende il nome dalla famiglia Marchi˛ originaria di Carrara, che venne a Lucca nel sec. XV ed ottenne la cittadinanza nel 1435.
Fu una famiglia molto importante, rappresentata per la prima volta nel Consiglio Generale nel 1510 da Francesco, il cui figlio fu il primo Anziano della famiglia. Altri membri occuparono cariche di spicco nella comunitÓ Lucchese del tempo e vi furono Segretari Generali e Direttori Generali della Finanza. Addirittura il 9 marzo 1840, Pellegrino Marchi˛ fu chiamato a succedere ad Ascanio Mansi alla carica di Presidente del Consiglio dei Ministri.

I Marchi˛ sono citati per ben due volte nel "Libro d'oro" di Carlo Ludovico.