Baluardo San Frediano

Superando la loggia del castello di Porta Santa Maria, si arriva a quello che è impropriamente chiamato baluardo di San Frediano. Più che di un baluardo vero e proprio, infatti si tratta di una "piattaforma rettangolare", sporgente dalla cortina, dotata di due orecchioni appena accennati.

Fu voluta "dall'Offizio" sopra le fortificazioni al fine di ridurre la distanza tra il torrione di San Martino e quello di Santa Croce, giudicata eccessiva per il lancio dell'artiglieria.

A metà del 1500 fu necessario intervenire pesantemente al fine di ridurre i danno che derivò da un inatteso crollo della fiancata ovest.